Tecnologia, velocità e sicurezza. Le novità nei cancelli scorrevoli e nelle porte industriali.
apr 2018 20

L’automazione per cancelli, come altri prodotti tecnologici, in questi anni ha dovuto adeguarsi alle crescenti esigenze in termini di nuove performance e funzionalità.

Come Benincà abbiamo sempre dialogato con un utente professionale; ed è proprio questo il target a cui abbiamo pensato per lavorare allo studio di soluzioni tecnologiche adatte a garantire massima affidabilità.

Tecnologia

Nella gamma di motori per cancelli scorrevoli, la tecnologia inverter è disponibile ora anche sui nuovi modelli BULL15OMI (fino a 1500 kg) e YAK25OTI (fino a 2500 kg); rappresentando di fatto uno strumento indispensabile per consentire il rispetto delle normative, anche nel caso di installazioni caratterizzate da pesi o carichi importanti.

Questo dispositivo consente di aumentare la sicurezza dell’automazione, garantire la riduzione degli stress meccanici e allungare la vita dell’attuatore o degli altri componenti installati (cremagliera, etc…).

Attraverso il controllo della velocità di movimento e dell’erogazione della coppia motore in relazione alla posizione del cancello, l’inverter garantisce sicurezza anti-schiacciamento e quindi un’elevata affidabilità dell’installazione.

Velocità

Parlando di prestazioni, abbiamo introdotto una nuova gamma di motori veloci, sia per cancelli scorrevoli che per porte sezionali. BULL Turbo e JIM Turbo sono le due famiglie di prodotto che raggruppano i nuovi modelli di automazioni in grado di eseguire la movimentazione del cancello, o della porta, in tempi molto brevi.

La velocità di apertura rappresenta, oltre che un comfort, anche una valida soluzione in tema di anti-intrusione, permettendo di ridurre al minimo il tempo in cui il cancello può rimanere aperto dopo il nostro ingresso.

Sicurezza anti-intrusione

Advanced Rolling Code è la nuova codifica introdotta nel 2016 che, grazie all’elevato numero di combinazioni possibili (circa 340 miliardi di miliardi di miliardi di miliardi), rappresenta un’assoluta novità nel mondo dell’automazione, permettendo di portare la sicurezza della nostra casa a livelli altissimi. La protezione della codifica ARC è paragonabile solo ai più sofisticati sistemi di cifratura delle transazioni bancarie (es. Paypal) e garantisce la totale sicurezza anti-clonazione dei trasmettitori. Tutte le automazioni Benincà prevedono la gestione di questa nuova codifica, alcune di queste in modo esclusivo (BULL1524).

Sicurezza e prevenzione contro gli impatti

Sempre in tema di protezione la tecnologia encoder, presente in molti modelli di motorizzazioni, garantisce precisione nelle fasi di movimentazione del cancello, permettendo di avere la totale tranquillità contro eventuali incidenti a cose o persone. I nuovi motori per porte industriali della serie VN sono caratterizzati da molte novità, tra le quali un cablaggio più facile e agevole e la presenza del dispositivo encoder.

Lascia un commento